WeFood, un weekend nelle Fabbriche del Gusto – Scopri i segreti dell’enogastronomia con visite guidate, laboratori e degustazioni

Eventi & Turismo in Friuli Venezia Giulia / di Redazione

Sabato 6 e Domenica 7 Novembre 2021 in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Veneto e Trentino Alto Adige 

WeFood. Un weekend nelle Fabbriche del Gusto
Scopri i segreti dell’enogastronomia con visite guidate, laboratori e degustazioni

WeFood è un weekend alla scoperta delle “Fabbriche del Gusto” di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino e Veneto: un format che ogni anno attira migliaia di amanti e appassionati del mondo della cucina direttamente all’interno delle aziende, con showcooking, conferenze, visite guidate e laboratori.

Edizione autunno 2021
Sabato 6 e domenica 7 novembre 2021 torna la tradizionale edizione autunnale di WeFood: un viaggio nelle aziende d’eccellenza del food e del food equipment delle Venezie, tra innovazione, ricerca e management. Diventa una Fabbrica del Gusto!

Ecco che le Fabbriche del Gusto di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Veneto e Lombardia apriranno le proprie porte per raccontarsi e farsi scoprire dal pubblico: un grande evento di turismo industriale ed enogastronomico, fatto direttamente sul territorio.
Cantine, distillerie, produzioni di birre artigianali, caseifici, salumifici, laboratori di cioccolato e dolci tipici, produttori di paste alimentari e di farine apriranno le proprie porte per raccontarsi e farsi scoprire dal pubblico: un grande evento di turismo industriale ed enogastronomico, fatto direttamente sul territorio.

Con We-Food arriva un weekend alla scoperta delle “Fabbriche del Gusto” di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino e Veneto.
Si tratta di una formula che ogni anno attira migliaia di amanti e appassionati del mondo della cucina direttamente all’interno delle aziende, con showcooking, conferenze, visite guidate e laboratori.

Naturalmente le visite si terranno nel pieno rispetto di stringenti norme di sicurezza.

La collaborazione con Cantine Aperte a San Martino
Inoltre, è stata rinnovata la partnership con anche per l‘edizione autunnale di Cantine Aperte a San Martino.

Nell’ambito della collaborazione, nelle cantine sabato 6 novembre verranno organizzate degli imperdibili showcooking di alta cucina in compagnia di alcuni prestigiosi chef regionali e del Veneto.

Le aziende aderenti a WeFood in Friuli Venezia Giulia
Anche in questa edizione saranno tantissime le aziende aperte in occasione di WeFood.
L’elenco delle aziende aderenti è in continuo aggiornamento!

Ecco a questo link le Cantine Aperte a San Martino, a cui si aggiungono le aziende aderenti a WeFood:
ADELIA DI FANT
San Daniele del Friuli (UD)
La cioccolateria artigianale Adelia Di Fant accoglie i visitatori all’esterno del laboratorio per partecipare a una degustazione guidata dal cioccolato grezzo al prodotto finito.

AZIENDA AGRICOLA DEL POGGIO
Fagagna (UD)
L’Azienda Agricola del Poggio propone al pubblico una visita guidata dei suoi spazi per scoprire la tradizione e la storia della propria attività la quale comprende la produzione di birre e vini, tra cui gli autoctoni Refosco dpr, Friulano e Verduzzo.

AZIENDA AGRICOLA ZIDARICH
Duino Aurisina (TS)
Sarà possibile percorrere i cinque piani della cantina scavata interamente nella roccia, per osservare e conoscere l’intero processo produttivo vitivinicolo, nelle sue diverse fasi. Segue una degustazione del vino di produzione.

DISTILLERIA CESCHIA
Nimis (UD)
I visitatori parteciperanno ad un viaggio nella storia dell’azienda attraverso un affascinante percorso tra gli alambicchi e la spiegazione del metodo di distillazione.

DRI GIOVANNI IL RONCAT
Nimis, fraz. Ramandolo (UD)
“Ancora oggi che ho alle spalle oltre 40 vendemmie, devo sempre inchinarmi davanti alla tua età, o marna millenaria sulle ripide coste della montagna, laddove, oltre nulla si può coltivare, potrei parlare della tua vita ideale per i ceppi e vantarmi di quel microclima inimitabile, di quel luogo che è un cru, che è come avere la massima onorificenza: ne è garantito il rispetto” (Giovanni Dri)

LA GUBANA DELLA NONNA
San Pietro al Natisone (UD)
Azzida è un puntino minuscolo in una regione, il Friuli, già piccola di per sè. Una manciata di case, una graziosa piazzetta, il campanile, il massiccio del Matajur che d’inverno s’imbianca di neve. Anche se io, quando lo guardo, ci vedo dello zucchero a velo.
La Gubana della Nonna propone turni di visite guidate al laboratorio artigianale con degustazione finale della Gubana e degli Strucchi per scoprire la bontà e i sapori di un tempo.

PROSCIUTTIFICIO LA GLACERE
San Daniele del Friuli (UD)
La Glacere si trova a metà del colle su cui sorge la cittadina friulana, potendo così godere della ventilazione frizzante e secca, che da Settentrione scende lungo il Tagliamento e di quella ricca di salmastro che risale dalle zone marine della Bassa friulana. Tale privilegio garantisce la possibilità di proporre un prodotto artigianale e soprattutto naturale.